Babà al Rhum e limoncello

Il Baba, Babba o Babà al rhum è un dolce tipico napoletano a lievitazione naturale.
Fatto con una farina molto proteica, del lievito di birra, uova,
zucchero e burro.

Dopo la lievitazione viene prima cotto e poi immerso nel Rhum . Immagina una brioche dalla consistenza morbida, ricca di liquore e spugnosa che si scioglie in bocca.

Una specialità originaria della Francia,importata verso il 1800 a Napoli e diventata nel tempo un simbolo della città come la Pastiera, le Zeppole e le Sfogliatelle.

Richiede una mezza giornata di preparazione perchè avrai bisogno di tempo per preparare l’impasto e attendere i due tempi di lievitazione.

I segreti di un eccellente risultato sono:

  • utlizzare ingredienti di qualità
  • utilizzare una farina forte per assorbirela quantità di grasso presente
  • bagnarlo e renderlo morbido alla perfezione secondo una tecnica precisa

Puoi realizzarlo nella tipica forma a fungo negli stampi specifici, o farlo nello stampo per brioche o nello stampo Savarin.* (vedi materiali utilizzati)
Ho utilizzato entrambe gli stampi Guy Demarle per farlo nelle due versioni

Tempi di preparazione
30 minuti + i tempi della doppia lievitazione

Cottura : 20 minuti

Totale : 50 minuti

Ricetta (per ottenere 2 babà del diametro di 18 cm )

Ingredienti 🥄

  • 200 g di farina Manitoba
  • 4 uova
  • 35 g di burro
  • 2 cucchiaini da caffè di lievito di birra secco
  • 15 g di zucchero
  • 5 g di sale
  • 1 bustina di zucchero vanigliato

Per lo sciroppo al Rhum :

  • 250 ml di acqua
  • 125 g di zucchero
  • 125 ml di rhum

Per lo sciroppo al Limoncello :

  • 250 ml di acqua
  • 125 g di zucchero
  • 100 ml di limoncello

Preparazione 

  1. Per prima cosa metti nella ciotola della planetaria la farina, lo zucchero, la vaniglia e aggiungi il lievito secco.
  2. Mescola il tutto con la frusta K e aggiungi le uova, sbattute in precedenza, in tre volte.
  3. Continua a lavorare a velocità medio-alta finchè la pasta non si aggrappa ai bordi e l’impasto risulta morbiso e omogeneo.
  4. Aggiungi infine il burro ammorbidito a pezzetti e infine il sale. Questa fase richiederà circa dieci minuti.
  5. Lascia lievitare una prima volta per circa 2/3 ore e poi falla lievitare ancora nello stampo finchè non raggiunge il bordo.
  6. Fai cuocere a 200° per i primi 10 minuti, poi abbassa a
    180° e continua ancora la cottura per altri 5 – 8 minuti!
  7. Prepara i due sciroppi: In una casseruola porta ad ebollizione l’acqua e lo zucchero poi aggiungi lo sciroppo.
  8. Per finire sforma i due babà su due piatti piani. Con l’aiuto di una ,
    versa gli sciroppi sui due dolci fin quando non saranno ben intrisi.
  9. Decora con panna montata e frutti di stagione.

I consigli di Maria Grazia

Prima di versare gli sciroppi sui due babà utilizzate uno stuzzicadenti per pizzicare i dolci per fare assorbire bene i liquori.

Buon Appetito!